✍🏼 In una pausa dagli impegnativi e complessi lavori parlamentari della settimana che volge al termine, nell’Aula di Montecitorio, si è svolta ieri la cerimonia per il Giorno della memoria delle vittime del terrorismo e delle stragi, che in base alla legge istitutiva si tiene ogni anno il #9maggio, giorno del ritrovamento nel 1978 del corpo di Aldo Moro. Presenti il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, con i presidenti della Camera, Roberto Fico, e del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati. Sugli scranni erano seduti i famigliari delle vittime di attentati e stragi della storia del terrorismo in Italia, quest’anno sono stati ricordati in particolare i cinquant’anni dalla strage di piazza Fontana, il quarantennale dell’omicidio del magistrato Emilio Alessandrini e il ventennale dell’omicidio dell’economista Massimo D’Antona.

www.facebook.com/GiovanniLucaAresta.Portavoce...