Il Dl Semplificazioni alla Camera

📌 In Italia la burocrazia è diventata una odiosa tassa occulta che appesantisce la vita di imprese e cittadini. Secondo il Dipartimento della Funzione Pubblica e dall'Istat, il costo di questa "tassa" sarebbe di 31 miliardi di euro. Un fardello insopportabile per quei cittadini e quelle PMI chiamate ancora oggi a districarsi tra timbri, certificati, formulari, bolli, moduli e pratiche varie. I governi precedenti hanno aggravato questa situazione. In un Paese che merita di riprendere a crescere a ritmi sostenuti non è più possibile perdere tempo.
Per questo il #MoVimento5Stelle ha sostenuto il Decreto “semplificazione”, uno degli allegati alla #ManovraDelPopolo.
Il provvedimento nasce dall'esigenza di ridurre una serie di adempimenti per gli imprenditori, ma anche dall'esigenza di tutelarli, soprattutto quando finiscono in difficoltà a causa di uno Stato che non paga in tempi congrui.
Ci sono poi tanti interventi per semplificare la vita a professionisti, enti locali e ministeri. E si tratta solo di un primo passo!
Il secondo sarà l'attuazione nei prossimi mesi di una legge delega sulle Semplificazioni, con la quale andremo a semplificare ancora di più il Codice degli appalti e a tagliare centinaia tra leggi ed enti inutili.
Infine, contiene misure che sospendono tutta una serie di permessi di ricerca di gas e petrolio, in modo tale da favorire un passaggio nell'approvvigionamento di energie dalle fonti fossili alle fonti rinnovabili, che creano più posti di lavoro e non ci fanno ammalare di inquinamento.

www.facebook.com/GiovanniLucaAresta.Portavoce...